Corso-Due-Diligence-Immobiliare

Corso Due Diligence Immobiliare

Prezzo in Offerta

Accedi al corso a soli:

240,50

Tutti i dettagli del corso

Destinatari

Il corso è riservato a tutti i professionisti autorizzati a redigere due diligence e analisi o relazioni collegate agli immobili. In particolare è dunque rivolto a tutti i professionisti del settore tecnico: geometri, ingegneri, architetti, periti agrari e industriali, ma anche a professionisti dell’indotto che vogliano cimentarsi nel mestiere di valutatore del rischio commerciale come gli agenti immobiliari o i semplici investitori.

Erogazione

e-learning

Certificazione

Attestato valido su tutto il territorio nazionale secondo i termini di legge previsti

Negli investimenti e nelle procedure esecutive

La due diligence immobiliare esprime il grado di commerciabilità di un bene immobile in procinto di acquisizione patrimoniale. In poche e più semplici parole, la due diligence informa in maniera immediata sulle concrete possibilità che abbiamo, acquistando un bene immobiliare, di poterlo rivendere (o anche metterlo a reddito) senza il rischio di veder depauperato il capitale investito, sia per sopravvalutazioni del prezzo di compravendita sia perché sul bene gravano pregiudizi tali da rendere difficoltosa la vendita. Vendita intesa in senso lato, cioè considerando anche le difficoltà di trasformazione del bene in oggetto.

La due diligence erroneamente si ritiene sia una procedura riservata solo agli investitori professionali nel campo immobiliare, mentre così non è, giacché anche il semplice acquisto della prima casa, un atto non destinato a scopi finanziari di investimento, trae sicuramente grande giovamento da una buona due diligence. Sapere il reale prezzo dell’abitazione, sapere eventuali vizi che gravano sulla stessa o l’irregolarità di alcuni aspetti giuridici, non sono informazioni da sottovalutare. Con una spesa tutto sommato modesta per l’esecuzione di una due diligence professionale, l’acquirente viene infatti a conoscenza di informazioni preziose che possono evitargli di pentirsi per aver comprato un’abitazione a prezzo troppo alto o inadatta alle proprie esigenze per la presenza di limiti inaspettati che potrebbero impedirgli, un domani, di rivendere il bene acquistato con troppa leggerezza.

La due diligence, peraltro, oggi è prevista anche nelle procedure esecutive come compito riservato al tecnico di carattere obbligatorio, unitamente alla valutazione del bene esecutato. Prima della riforma del processo esecutivo nelle procedure di vendita forzata si affidava al CTU l’incarico di valutare l’immobile caduto sotto la scure dell’esecuzione come una qualsiasi altra consulenza d’ufficio. In udienza si conferiva l’incarico al CTU con il quesito da risolvere che consisteva nella valutazione e, nel migliore dei casi, in minimi aspetti formali quale, ad esempio, l’eventuale occupazione del bene. La riforma ha trasformato questa semplice valutazione in una vera e propria due diligence. Tale rivoluzione è iniziata, come detto, estraendo dai compiti generici del CTU il ruolo di Esperto del Giudice che non interviene più in udienza ma, assume dei compiti ben precisi per effetto della Legge. Questi compiti stanno assumendo progressivamente i connotati di una vera e propria due diligence immobiliare.

La due diligence si attua attraverso una serie di procedure tecniche e rappresenta allo stato attuale uno degli sbocchi professionali per i tecnici di maggior interesse.

Obiettivo finale del corso è quello di consentire al tecnico di prendere confidenza con lo strumento della Due Diligence in maniera altamente professionale e possa così proporsi a proprietari, acquirenti, società di investimenti per l’assunzione di incarichi o possa affrontare l’incarico di Esperto del Giudice nell’ambito delle procedure esecutive con un bagaglio culturale tale da non incorrere in errori.

Il corso intende conferire a tutti i tecnici la possibilità di operare correttamente e professionalmente nel mondo della due diligence immobiliare, acquisendo tutto il background essenziale per capire nel dettaglio in cosa consista la due diligence e come occorra procedere per arrivare ad una relazione finale da consegnare al cliente che sia corretta ed esauriente di tutti gli aspetti di cui egli ha bisogno per affrontare la vendita o l’acquisto di un bene immobiliare. Acquisto o vendita che egli, proprio per effetto della due diligence, potrà affrontare con un livello di informazione corretto e sullo stesso piano della controparte.

PRIMA AREA: Capire la Due Diligence

Unità didattica n. 1 – In generale sulla due diligence

  • Cos’è la Due Diligence
  • La Due Diligence applicata agli immobili
  • L’importanza della Due Diligence Immobiliare Unità didattica n. 2 – Concetti base di due diligence
  • Contratti e rischi contrattuali
  • Asimmetrie d’informazione
  • Costi d’informazione nella negoziazione
  • Costi successivi e le competenze di Due Diligence Unità didattica n. 3 – Classificazione nozioni fondamentali
  • Tipologia d’indagini
  • Classificazione delle informazioni e delle risultanze
  • Processi di due diligence

 

SECONDA AREA: La Due Diligence nelle compravendite ordinarie Unità didattica n. 4 – Audit, strumenti per la due diligence

  • Audit documentale
  • Data Room
  • Audit di sopralluogo

Unità didattica n. 5 – Analisi di due diligence

  • Analisi amministrativa
  • Analisi catastale e fiscale
  • Analisi edilizia e urbanistica
  • Analisi strutturale e valutazione del rischio crolli o cedimenti
  • Analisi impiantistiche
  • Analisi generale della sicurezza
  • Analisi stato di manutenzione generale
  • Analisi debitoria e creditoria
  • Altre analisi: vincoli, energetica, prevenzione incendi, ambientale
  • Risultati delle varie analisi

Unità didattica n. 6 – Relazione di due diligence

  • Linguaggio e strutturazione della relazione di due diligence
  • Relazione di due diligence in base alle varie analisi Unità didattica n. 7 – Compensi per la due diligence
  • Il problema dei compensi professionali in materia di due diligence
  • Parametri previsti e loro utilizzo
  • Una proposta di parcella

 

TERZA AREA: La Due Diligence nelle esecuzioni immobiliari Unità didattica n. 8 – Dal CTU all’EDG

  • Concetti base di esecuzione immobiliare
  • La riforma del processo esecutivo in pillole
  • Il nuovo ruolo di EDG
  • Relazioni con il Giudice, con il creditore e con l’esecutato Unità didattica n. 9 Sopralluoghi e accessi
  • Sopralluogo del bene esecutato
  • Accesso agli uffici dello Stato
  • Accesso agli uffici privati

Unità didattica n. 10 – Confronti tra stato di fatto e realtà

  • Confronto tra risultanze accessi e sopralluogo
  • Relazione di due diligence
  • Problemi di valutazione immobiliare nelle esecuzioni immobiliari
  • Relazione di stima

Unità didattica n. 11 – Compensi

  • Istanza di liquidazione
  • Opposizione al Decreto di liquidazione
  • Problemi di pagamento con il creditore procedente

Durante il corso sono previsti test intermedi e un test finale.

Il corso è fruibile per 180gg. dall’attivazione. Le piattaforme sono accessibili 24h su 24, 7gg. su 7

Le nostre Piattaforme E-Learning rispondono a tutti i requisiti e le specifiche previste dall’allegato II  dell’ Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016 (LMS – Learning Management System). Ad ogni corso è associato un nostro docente come Mentor/Tutor di contenuto e un Tutor di processo. I contenuti didattici dei nostri corsi possono essere: videolezioni, slide animate con audio, slide, dispense pdf.

I programmi didattici del nostri corsi online sono stati progettati nel rispetto delle indicazioni del D.Lgs. 81/08 e ottemperano a quanto stabilito dalle Conferenze Stato-Regioni del 21 Dicembre 2011 e del 07 luglio 2016.

Per accedere alla piattaforma come cliente non è necessaria l’istallazione di alcun software.

E’ sufficiente un pc dotato dei seguenti requisiti di sistema (consigliati):

– Sistemi Operativi Supportati: Windows 98, XP, 2000; Mac Os , Linux, Pocket PC 2003
– Browser: qualsiasi browser web con plug-in Adobe Flash Player
– Connessione a internet: 56K, ADSL (consigliato), LAN
– Monitor: Risoluzione minima consigliata 1024×768
– Scheda audio: full duplex
– RAM: 128 Mb
– Computer e processore: PC classe Pentium III o superiore.

Verifica dell’apprendimento

Dopo aver completato la visione di tutti i moduli del corso on line in E-learning si accede al test di valutazione finale strutturato con domande e risposta multipla. Per superarlo, è necessario rispondere correttamente ad almeno il 80% delle domande, in caso contrario è obbligatorio rivedere i moduli in cui si trattano le domande alle quali sono state date risposte errate e quindi effettuare nuovmente il test finale.

Attestato

L’attestato verrà inviato tramite e-mail entro 48h lavorative dal superamento del test finale.
L’attestato è identificato tramite un “Codice Univoco di Autenticità” e “QR Code” per il riconoscimento automatico da parte di tutti gli organi di controllo ed è valido su tutto il territorio nazionale.

Richiedi maggiori informazioni

Se desideri maggiori informazioni su questo corso, utilizza il form sottostante inserendo i tuoi dati e la tua richiesta nel dettaglio.

Vantaggi del corso in E-learning

Modalità del corso E-learning

Attivazione entro 24h dall'acquisto
Come vuoi, dove vuoi, quando vuoi!

Rilascia attestato riconosciuto

Perché Progenia Sicurezza?

Azienda certificata ISO 9001:2015
chiudi
Inizia a digitare per cercare i corsi.

Carrello

chiudi

Il tuo account

chiudi

Scroll To Top